martedì, Novembre 24, 2020

In Evidenza

Censis: con la crisi ci sono 600mila nuovi poveri

Più di un italiano su 2 ha paura di restare senza fonti di reddito

Competitività aziende, crescono fatturato e numero di addetti

Nel 2018 il fatturato cresce del 3,8% in Italia e del 3,3% all’estero

Covid: in ottobre denunciati all’Inail 12mila contagi sul lavoro

Il nuovo report elaborato dall’Istituto conferma la recrudescenza della seconda ondata

Biden ha scelto Anthony Blinken come Segretario di Stato

A lui il compito di rilanciare il ruolo degli Stati Uniti in politica estera

Bonus mobilità, boom di accessi e il sito va in tilt

Centinaia di migliaia di utenti in coda per l'incentivo da 500 euro per bici e monopattini elettrici

E’ scattato stamattina il click-day per ottenere il bonus mobilità, ma il volume di accessi è talmente elevati che il sito creato dal Ministero dell’Ambiente è andato subito in tilt. Il sito buonomobilita.it doveva essere accessibile dalle 9, ma fin dall’inizio non era accessibile, ed è servito un quarto d’ora per ripristinare il funzionamento. Con il passare delle ore la situazione non è migliorata: il sito infatti funziona a singhiozzo, e spesso il browser comunica che è impossibile raggiungerlo. I più fortunati vengono dirottati verso una sala d’attesa virtuale, dove comunque ci sono centinaia di migliaia di utenti in coda. Se poi riescono a raggiungere il form per inoltrare la pratica, gli utenti hanno 20 minuti per completare l’iter, altrimenti vengono nuovamente dirottati verso il sistema di accodamento.

Il bonus mobilità è stato introdotto con il decreto Rilancio, i contribuenti possono ottenere un incentivo per acquistare una bicicletta o un veicolo di micromobilità – monopattino, overboard, monowheel, segway – pari al 60% dell’importo speso, fino a un tetto massimo di 500 euro. L’incentivo può essere speso anche per acquistare servizi di mobilità condivisa, come lo scooter sharing o il bike sharing, è escluso invece il car sharing. E copre copre tutti gli acquisti effettuati dal 4 maggio al 31 dicembre 2020. Per la misura sono però stati stanziati 210 milioni di euro, il che vuol dire che se tutti i richiedenti dovessero ottenere il massimo, verrebbero emessi 420mila bonus.

Ultimi Articoli

Censis: con la crisi ci sono 600mila nuovi poveri

Più di un italiano su 2 ha paura di restare senza fonti di reddito

Competitività aziende, crescono fatturato e numero di addetti

Nel 2018 il fatturato cresce del 3,8% in Italia e del 3,3% all’estero

Covid: in ottobre denunciati all’Inail 12mila contagi sul lavoro

Il nuovo report elaborato dall’Istituto conferma la recrudescenza della seconda ondata

Biden ha scelto Anthony Blinken come Segretario di Stato

A lui il compito di rilanciare il ruolo degli Stati Uniti in politica estera

Covid: finanziamenti a fondo perduto Veneto

Tutte le soluzioni per le aziende che operano nella Regione