mercoledì, Gennaio 20, 2021

In Evidenza

Covid, gli aiuti previsti per le famiglie italiane

Le novità introdotte dalla nuova legge di bilancio

Imprenditori Italiani: La Storia di Brunello Cucinelli

La sua azienda oggi vanta una capitalizzazione di mercato di oltre 1,5 miliardi di dollari

Biogas, da RGS un cogeneratore per manutenzione impianti

L’azienda piacentina mette a punto una soluzione innovativa a sostegno delle imprese del settore

Confesercenti, il turismo è tornato ai livelli del 1969

Il crollo del settore ha penalizzato anche i consumi: in fumo oltre 50 miliardi di euro

L’e-commerce cresce del 26%, grazie anche al lockdown

Crescono sempre più gli acquisiti su smartphone, valgono 13 miliardi

L’e-commerce nel 2020 è destinato a segnare un vero e proprio boom, crescerà infatti del 26% e raggiungerà i 22,7 miliardi di euro, ben 4,7 miliardi in più del 2019. Una performance su cui ha influito il lock-down delle attività tradizionali, a quel punto “l’e-commerce ha rappresentato il principale motore di generazione dei consumi”. Lo mette in evidenza la School of Management dell’Osservatorio e-commerce B2C creato dal Politecnico di Milano e da Netcomm, il Consorzio che punta all’evoluzione digitale delle imprese italiane.

E di conseguenza aumenta anche il peso che ha l’e-commerce sul totale delle vendite, si passa infatti dal 6 all’8%. All’interno del settore, inoltre, crescono sempre più di importanza gli acquisti via smartphone: guadagnano il 42% e toccano i 12,8 miliardi. Questo segmento nel 2019 valeva esattamente la metà del settore, e adesso sale al 56% del totale.

Il settore che mette a segno la performance migliore è quello del food and grocery, guadagna il 56% e raggiunge così i 2,5 miliardi. A seguire l’arredamento e home living (+30%, 2,3 miliardi). In evidenza, poi, anche una serie di settori che avevano raggiunto una certa maturità anche nell’e-commerce: le crescite sono inferiori alla media del settore, ma comunque seguono ritmi decisamente sostenuti. E’ il caso dell’abbigliamento che mette segno un balzo del 21%, e vola a 3,9 miliardi; dell’elettronica di consumo che cresce del 18% (6 miliardi); e dell’editoria che guadagna il 16%, (1,2 miliardi).

Ultimi Articoli

Covid, gli aiuti previsti per le famiglie italiane

Le novità introdotte dalla nuova legge di bilancio

Imprenditori Italiani: La Storia di Brunello Cucinelli

La sua azienda oggi vanta una capitalizzazione di mercato di oltre 1,5 miliardi di dollari

Biogas, da RGS un cogeneratore per manutenzione impianti

L’azienda piacentina mette a punto una soluzione innovativa a sostegno delle imprese del settore

Confesercenti, il turismo è tornato ai livelli del 1969

Il crollo del settore ha penalizzato anche i consumi: in fumo oltre 50 miliardi di euro

Natale, boom delle vendite alimentari: +20%

A trainare è in particolare il settore del pesce e dei vini.